Riti di passaggio

Le nostre esistenze terrene sono scandite da quattro speciali avvenimenti che in tutto il mondo, pur nell’ambito specifico delle differenti tradizioni culturali e religiose, si contraddistinguono in modo particolare e vengono celebrati come riti di passaggio. Vengono definiti così per indicare l’attraversamento di una soglia.

Nel nostro contesto cristiano occidentale essi sono: il battesimo in occasione dell’ingresso nella vita, la confermazione a conclusione del ciclo scolastico e per marcare l’inizio dell’autonomia della persona, il vincolo matrimoniale con le nozze e il rito funebre per le esequie in occasione del commiato, pensato soprattutto per coloro che restano.

Dar forma e festeggiare con Voi questi rituali, incentrati sul ringraziamento, l’omaggio e la benedizione, è da sempre un compito pastorale o di cura delle anime, poiché oltrepassa l’ambito della materialità e della fisicità. Per la maggior parte degli uomini si tratta di un bisogno istintivo e ha in molte famiglie una sua tradizione particolarmente radicata.

Trovare le parole, le immagini e le azioni simboliche adeguate a queste occasioni rientra nella competenza e nella peculiare esperienza della nostra vocazione.

Non esitate a contattarmi! Sarà con grande piacere che accoglierò Le vostre idee e le Vostre proposte.